Loading color scheme

Nuovo libro

L’orizzonte degli eventi

“L’orizzonte degli eventi è la superficie che circonda un buco nero, è un posto statico da cui non può più uscire nulla, e può mantenersi in bilico su quel baratro spaventoso solo viaggiando alla velocità della luce. La velocità dei miei pensieri. Quando finisci nella singolarità, sai che non potrai andar via. È un limbo dove le leggi della fisica si confondono, e lo spazio diventa il tempo, e il tempo lo spazio. La vita di un autistico è quella di una persona costretta a cavalcare costantemente l’orizzonte degli eventi. Ho vissuto tutta la mia vita in un limbo cosmico dal quale non potevo uscire.

Io sono Alessio, ho poco più di trent’anni e sono stanco di essere malato.”

L'autore

Luciano Savoia, classe 1983, dopo la maturità classica diventa consulente assicurativo e finanziario ma, dopo due anni di lavoro in giacca e cravatta, è stanco di lucrare sui risparmi altrui e decide di rimettersi a studiare. Continua però a scalpitare in lui la voglia di volare e così, a pochi esami dalla laurea, decide di assecondare la sua vera passione, dedicandosi completamente al volo.

Leggi tutto

Tu conosci la mia storia.
Ti ho raccontato tutto di me, tranne quello che non potevo dirti, per non ferirti.
Adesso voglio sentire la tua, di storia, Alessio. Sono anni che ci aiutiamo ma tu non riesci a parlare con me.
Chissà quali mondi stai inventando, lì dentro. Eppure basterebbe solo che mi dicessi il tuo nome, anche solo una volta.
Raccontami la tua, di storia. Sarò qui ad ascoltarti. (cap. 3).

L'Autore si racconta. Come è nato il romanzo e qual è il rapporto che lega lo scrittore al volo.

Privacy Policy